Architettura d’interni high-tech, nuova sede di Globetrotter Ausrüstung a Monaco

Globetrotter Ausrüstung ha aperto la nuova sede tedesca a Monaco, nella Isartorplatz, realizzata dall’architetto Holger Moths. La nuova area espositiva del marchio leader europeo nell’outdoor è sviluppata su una superficie di 6.500 metri quadrati il cui interior design high-tech è studiato per coinvolgere gli utenti in una serie di attività collegate all’outdoor: provare le camere della pioggia, pagaiare in canoa, scalare pareti rocciose e testare le temperature delle vette montane nella camera del freddo realizzata in Hi-Macs®.

 

Il complesso edifico della nuova filale, insediata nella ex Rieger City, è organizzato in 32 livelli. Globetrotter Ausrüstung ha investito più di otto milioni di euro nella trasformazione del centro commerciale. La progettazione del nuovo outdoor store è stata affidata all’architetto amburghese Holger Moths, già autore della conversione degli spazi per le sedi di Amburgo, Berlino, Dresda, Francoforte e Colonia.
Fra i servizi offerti da questo negozio vi sono un’area di 458 metri quadri dedicati alle attività acquatiche in cui è ricreata una corrente d’acqua per provare barche pieghevoli, canoe e kayak, un tunnel di vetro da scalare con una superficie rocciosa di 74 metri quadrati e una camera della pioggia completa di macchina del vento.
Oltre a questi ambienti creati affinché i clienti possano testare le attrezzature per l’outdoor, il complesso ospita un’agenzia viaggi, un centro assistenza della sezione di Oberland dell’associazione alpina tedesca e uno studio medico, dedicato a chi viaggia, in cui si possono fare le vaccinazioni necessarie.
Till Julian Huss, artista di Dachau, ha decorato la sede del Globetrotter di Monaco con 25 opere sul tema delle emozioni all’aperto.
Questo negozio espone 25.000 articoli di 700 produttori. Le società che lo desiderano possono usufruire, per un anno, di un’area espositiva separata di 234 metri quadri.
Una delle principali attrazioni della sede di Monaco è la camera del freddo: 125 metri quadri a disposizione dei clienti per provare l’equipaggiamento e l’abbigliamento d’alta quota o allenarsi con le strutture d’esercitazione e prepararsi alle future spedizioni. Per garantire i massimi risultati, sono state simulate le condizioni meteorologiche d’alta quota che s’incontrerebbero durante un trekking o una spedizione.

 

Il materiale per il guscio della camera del freddo è stato fornito da LG Hausys di Ginevra: l’architetto ha trovato Hi-Macs®, nel colore Opal della gamma Lucent, le qualità che stava cercando per trasformare la sua visione in realtà. “Nella ricerca del materiale adatto abbiamo vagliato vari prodotti, ma Hi-Macs®, con la sua capacità unica di diffondere la luce della camera, li ha superati tutti. Anche la gamma di colori disponibili è stata molto convincente”, spiega l’architetto Holger Moths.
Un altro elemento determinante è stata la traslucenza del materiale Solid Surface, particolarmente adatta per conferire l’effetto artico di questo spazio. Il materiale si lascia inoltre lavorare e trattare come se fosse legno, ma è molto più solido. La sua superficie priva di pori offre una grande resistenza agli agenti esterni e ne agevola particolarmente la manutenzione. Grazie alla facilità di lavorazione del materiale, la camera è stata realizzata velocemente: se ne possono ammirare gli interessanti aspetti ottici e la sua imponente struttura monolitica.

 

SCHEDA PROGETTO
Globetrotter Ausrüstung

 

Localizzazione
Monaco, Germania

 

Architetto
Holger Moths

 

Hi-Macs® Fabricator
Schreinerei Lorenz & Schmid GmbH
Klöpfer Surfaces, Germania

 

Superficie
6.500 mq distribuiti su quattro piani

 

Cronologia
Completamento: marzo 2011

 

Foto
Globetrotter Ausrüstung Denart e Lechhart GmbH

 

Globetrotter Ausrüstung è nata nel 1979 ad Amburgo dal sogno di due grandi viaggiatori ed esperti in tecniche di sopravvivenza, Klaus Denart e Peter Lechhart. Nel 1989 Andreas Bartmann si è unito all’avventura e lo stesso ha fatto Thomas Lipke, due anni più tardi, entrambi come executive partner. Con un fatturato di 230 milioni di euro nel bilancio 2010/2011, il marchio Globetrotter si è dimostrato il leader del mercato europeo nel settore outdoor. Le sue sette sedi di Amburgo, Berlino, Dresda, Francoforte, Bonn, Colonia e Monaco formano un’area espositiva totale di 27.900 metri quadrati. Da questi negozi proviene il 56 per cento del fatturato. Il rimanente 44 percento è generato dagli ordini postali, l’80 per cento dei quali viaggia su internet. La società ha circa 1.400 dipendenti di 60 diverse nazioni.

 

Per ulteriori informazioni
www.himacs.eu
www.moths-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, vista del guscio esterno della camera del freddo nella nuova sede di Globetrotter Ausrüstung a Monaco progettata dall’architetto Holger Moths. Foto © Globetrotter Ausrüstung Denart e Lechhart GmbH

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico