Architettura d’interni e spazio pubblico: i nuovi progetti nell’Archivio di architetti.com

Sono disponibili nuovi progetti nell’Archivio di architetti.com, il catalogo on-line che consente la navigazione all’interno di centinaia di progetti e realizzazioni suddivisi per categorie: spazi intimi (design, arredamento, ecc.), spazi urbani (piazze, parchi, ecc.), spazi pubblici (musei, municipi, uffici, ecc.), spazi residenziali (case a schiera, isolate, tipologie ibride, torri residenziali, ecc.). Ogni progetto è composto da schede descrittive e visualizzazioni per immagini, e la banca dati permette un’indicizzazione per autore, anno di realizzazione, luogo e tipologia. Il catalogo si arricchisce giorno per giorno sia con gli inserimenti di tutti gli architetti che visitano il sito e che offrono la loro disponibilità di pubblicazione, sia con le proposte partecipanti a prestigiosi premi di architettura, quali il Premio Internazionale Architettura Sostenibile, il premio IQU (Innovazione e Qualità Urbana), il Premio Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura, ecc.

 

Per consultare l’archivio progetti devi fare solo una cosa: iscriverti al sito.
Iscriviti ad Architetti.com. È gratis.

 

I nuovi progetti disponibili, in particolare, riguardano:
spazi intimi e design di interni realizzati dallo studio di architettura e design SHH: il rinnovamento del Cafè Liberty, ristorante situato al secondo piano del negozio Liberty di Regent Street, un’icona per la città di Londra, ha cambiato radicalmente gli interni del locale, reintegrando l’aspetto e lo spirito dell’originario edificio Arts & Crafts grazie a una serie di scelte vintage unite a interventi di stile contemporaneo. Mentre il progetto d’interni per un edificio residenziale vittoriano a Hyde Park, Londra, unisce a una sobria eleganza spazi pratici e flessibili per la famiglia.

 

spazi urbani, e in particolare infrastrutture e installazioniAWP – Agence de reconfiguration territoriale con HHF architects è vincitore del concorso di progettazione per l’area del nuovo parco di Carrière-Sous-Poissy, Parigi, con il progetto Pavilions and Follies of the “Parc des bords de Seine”, una serie di padiglioni con diverse funzioni pubbliche e varie destinazioni d’uso che saranno collocate nel futuro spazio verde lungo la riva della Senna, in Carrière-Sous-Poissy, vicino alla celebre Villa Savoye di Le Corbusier. Il padiglione La Ville Intelligente, realizzato lo scorso giugno da Jakob + MacFarlane Architects per Groupe Orange + Artevia nel Parc de la Villette è un luogo aperto, una struttura dalla morfologia futuristica, un’installazione che rappresenta visioni avveniristiche per la città di Parigi realizzato nell’ambito dell’esposizione di architettura e spazi urbani denominata Hellodemain (Hello Tomorrow), allestita per esplorare e presentare nuove tecnologie, nuovi mezzi di informazione, comunicazione e trasporto che miglioreranno le città di domani.

 

Nell’immagine, progetto Pavilions and Follies of the “Parc des bords de Seine” di AWP – Agence de reconfiguration territoriale, vista interna di uno dei padiglioni a tema naturalistico. © AWP – HHF, Sbda

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico