Architettura d’interni, al via il workshop ‘Rehub. Le idee prendono spazio’

Si terrà a Trieste dal 6 al 10 marzo 2012 Rehub – Le idee prendono spazio, workshop internazionale di co-progettazione per la realizzazione di uno spazio di lavoro per innovatori e imprenditori sociali, creativi e professionisti. Il workshop è organizzato da The Hub Trieste, un gruppo di giovani progettisti e imprenditori che lavora per portare a Trieste una realtà internazionale e che ha come obiettivo la creazione di una nuova cultura di impresa, fornendo servizi e strumenti ai giovani innovatori sociali, creativi e professionisti. Il progetto collegherà Trieste alla rete mondiale The Hub, network di persone e di spazi fisici dove gli imprenditori contemporanei possono trovare uno spazio di lavoro, costruire piattaforme di relazioni e connessioni con professionisti e investitori e organizzare eventi e workshop.

 

Il workshop è rivolto agli studenti delle facoltà di architettura e delle scuole universitarie di design e discipline artistiche o della comunicazione e ai laureati delle stesse scuole e università da meno di un anno. Il metodo adottato è la co-progettazione. I partecipanti progetteranno, assieme ai diversi attori coinvolti nell’esperienza, gli interni della nuova sede di Hub Trieste, partendo da zero e sviluppando un percorso progettuale all’interno del cantiere: 500 metri quadri, quattro grandi volte di mattoni e l’accesso al quartiere più dinamico e vivo della città di Trieste. È Casa Mayer, in Piazza Cavana/via Madonna del Mare, un palazzo strappato al degrado e ora location del workshop e prossima sede di Hub Trieste.

 

Obiettivo del workshop è l’elaborazione in forma partecipata di un progetto di interior design per la realizzazione della sede di Hub Trieste. Le idee proposte dovranno interpretare lo spazio in relazione all’obiettivo di uso finale: realizzare uno spazio co-working capace di essere il punto di partenza di futuri progetti innovativi e multidisciplinari. Di particolare rilievo nella valutazione delle soluzioni progettuali sarà l’attenzione riposta a tecniche e soluzioni efficaci che comportino una minore dispersione di energia e un maggior risparmio di risorse economiche. Le soluzioni più efficaci presenti nel progetto vincitore saranno prese in considerazione nella stesura del progetto definitivo.

 

Il workshop è organizzato in cinque giornate scandite in momenti di condivisione e momenti di lavoro in gruppo. Designer, architetti, aziende e imprenditori del settore, insieme a docenti delle migliori scuole di design in Italia, avranno il compito di stimolare i partecipanti con l’esposizione di idee e soluzioni contemporanee nelle diverse discipline della progettazione di interni. Nella prima giornata (kick off day) si terrà una tavola rotonda che metterà a confronto giovani designer, progettisti e professionisti del settore. In un incontro pubblico in forma di dialogo saranno affrontati ed esposti temi legati alle tendenze e ai nuovi scenari del design contemporaneo e alla complicata questione di realizzare uno spazio di co-working adottando soluzioni innovative e sostenibili.

 

I partecipanti avranno l’opportunità di testare le varie idee in forma di prototipi direttamente all’interno del cantiere aperto. Alla fine del laboratorio tutti i gruppi partecipanti esporranno le soluzioni elaborate durante una mostra istantanea che si terrà nella serata conclusiva alla presenza di importanti imprenditori locali, aziende ed enti pubblici che supportano il workshop e il progetto di Hub Trieste.
La scadenza per l’iscrizione al workshop è lunedì 13 febbraio 2012. Il bando e la scheda di iscrizione sono scaricabili dal sito www.thehubtrieste.com.
La domanda di iscrizione dovrà essere inviata all’indirizzo info@thehubtrieste.com, inserendo nell’oggetto “Richiesta di partecipazione workshop Rehub”, allegando un portfolio in formato pdf di massimo 10 pagine A4 non superiore ai 10 mega con una rassegna dei principali lavori.
La giuria selezionerà i partecipanti esaminando il materiale inviato. Verrà successivamente comunicato l’esito della selezione che determinerà l’effettiva iscrizione al workshop. Verranno selezionate le 42 migliori richieste. I partecipanti saranno poi suddivisi in gruppi misti da 7 persone.

 

Composizione della giuria e proclamazione finale
La giuria sarà composta dai fondatori di The Hub Trieste, dai responsabili scientifici e da un pool di futuri co-workers, e proclamerà i risultati del workshop sabato 10 marzo consegnando un attestato a tutti i partecipanti. La giuria concorderà con i diretti interessati e a suo insindacabile giudizio le eventuali modalità di coinvolgimento degli autori delle idee selezionate nella successiva fase di realizzazione del progetto. Al gruppo vincitore verrà così data l’occasione di entrare a far parte del gruppo di progettazione di Hub Trieste.

 

Il workshop “Rehub – Le idee prendono spazio” è gratuito. Saranno a carico di partecipanti le spese di vitto e alloggio, per i quali l’organizzazione ha attivato diverse convenzioni con le strutture ricettive vicine al workshop. Tutte le opzioni verranno comunicate al momento della preiscrizione.

 

SCHEDA DEL CORSO
Workshop internazionale di co-progettazione
Rehub – Le idee prendono spazio

 

Organizzatori
The Hub Trieste

 

Periodo
da martedì 6 marzo a sabato 10 marzo 2012

 

Luogo
Casa Mayer
Piazza Cavana/via Madonna del Mare
Trieste

 

In collaborazione con
Associazione per il Disegno Industriale | Istituto Europeo di Design, Venezia | Istituto Superiore per le Industrie Artistiche, Firenze | Istituto Superiore per le Industrie Artistiche, Roma | Nuova Accademia di Belle Arti, Milano | Scuola Politecnica di Design, Milano | Università degli Studi di Ferrara, Facoltà di Architettura | Università degli Studi di Trieste, Facoltà di Architettura

 

Per ulteriori informazioni
Tel. 328 8211915
E-mail: info@thehubtrieste.com
www.thehubtrieste.com
 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico