Architettura di comunità. I quartieri popolari della ricostruzione

È stata inaugurata a Parma lo scorso sabato 19 febbraio la mostra “Laboratori emiliani di comunità: i quartieri popolari della ricostruzione”, organizzata nell’ambito del Festival dell’Architettura 5 e visitabile fino a mercoledì 2 marzo. La mostra propone una rilettura critica delle case popolari realizzate in Emilia nel secondo dopoguerra.

 

Proporre il tema della casa popolare attraverso la rilettura critica di alcune esperienze significative tra i quartieri realizzati in Emilia nel secondo dopoguerra, mira a saggiare l’opportunità di riavviare, da parte della cultura architettonica contemporanea, una nuova fase di ricerca sperimentale volta alla costruzione dei luoghi dell’abitare comunitario.
La mostra, curata dagli ordini degli architetti delle province di Parma, Reggio Emilia e Modena ed allestita nell’ambito del Festival dell’Architettura 5, ambirebbe a far riemergere dal tumulto magmatico delle nostre brutte periferie alcune opere importanti (quando non esemplari) proprio per il tentativo di dar forma, al proprio interno, ai luoghi in cui si svolge la vita della comunità insediata secondo un assetto composito fisico-spaziale di ambiti integrati (dal privato al pubblico).
Riguardare a quelle periferie come a laboratori di comunità, verrebbe allora da dire, parrebbe operazione necessaria laddove alla pervasiva ed omologante espansione residenziale di allora (come ora), si è corrisposti ai bisogni del nuovo risiedere costruendo paesaggi di riconoscibili pezzi di città”.

 

arch. Luca Boccacci
Coordinatore della mostra

 

SCHEDA EVENTO

Laboratori emiliani di comunità: i quartieri popolari della ricostruzione

Mostra allestita nell’ambito del Festiva dell’Architettura 5

 

A cura di
arch. Michela Michelotti | sezione di Parma
arch. Gloria Negri | sezione di Reggio Emilia
arch. Claudio Fornaciari | sezione di Modena
arch. Daniele Carfagna | Dottore di Ricerca in Composizione Architettonica

 

Luogo
Chiesa di San Ludovico
Borgo del Parmigianino 2/b, Parma

Periodo
dal 19 febbraio al 2 marzo

Orari
dalle 10.00 alle 19.00
martedì chiuso

 

La mostra è promossa da
Ordine degli Architetti P.P.C. Parma
Ordine degli Architetti P.P.C. Reggio Emilia
Ordine degli Architetti P.P.C. Modena
Festival dell’Architettura 5

 

Con il patrocinio di
Comune di Parma | Assessorato alla Cultura

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico