Architettura della recessione, idee per il futuro delle città

Si terrà il prossimo venerdì 28 settembre 2012 a Roma, presso il Centro Culturale Elsa Morante, il convegno Architettura e urbanistica della recessione – Idee per il futuro delle Città, organizzato dall’associazione Atepro ed il Consiglio di Quartiere Laurentino Fonte Ostiense.

 

Il Convegno vuole essere un momento di riflessione sulla situazione della società contemporanea, caratterizzata della recessione economica. In particolare si parlerà delle influenze prodotte sulla architettura e l’urbanistica, intese come discipline del sapere e dell’agire nella società.
Come si potrà arginare il declino delle cultura architettonica e delle professioni tecniche, attuato in nome del dominio della tecnica economica? Come l’architettura e l’urbanistica cambieranno e come rispecchieranno la nuova realtà economica, sociale e cultura che si sta delineando?

 

Relatori del mondo della cultura, dell’università e della professione presenteranno riflessioni, spunti e proposte sulla gestione del territorio e sulla architettura, alla luce dei cambiamenti sociali imposti dalla recessione economica.
Si affronteranno temi come il governo del territorio, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale, la rigenerazione urbana. Si parlerà di programmi di social housing, come elemento di riqualificazione urbana.
Si parlerà di smart cities, tecnologia al servizio della città intesa come insieme integrato di architetture. Si valuterà come proporre un uso intelligente delle città e dei territori a cominciare da temi legati alla sostenibilità ambientale. La coltivazione degli orti ed altre pratiche per la rigenerazione del tessuto perturbano, aprendo uno sguardo su quello che accade nel mondo attraverso gli occhi della rivista di architettura Boundaries.


Scarica la locandina del convegno

 

La prima sessione del convegno, intitolata Le città del futuro: governare le trasformazioni urbane, vede l’introduzione di Alberto Voci, Consiglio di quartiere Laurentino Fonte Ostiense, e gli interventi di Daniel Modigliani, Presidente INU Lazio (La progettazione urbanistica alla luce dei futuri assetti amministrativi, sociali ed economici); Francesco Correnti, Direttore Generale di UCIT – Prusst della Tuscia (Il governo del territorio e l’esperienza del Prusst); Mario Spada, Coordinatore Biennale Spazio Pubblico (Riunificare urbanistica e architettura. Relazioni tra tessuti urbani, edifici intelligenti e spazi pubblici come elementi del sistema neuronale della città); Massimo Allulli, Ricercatore presso CITTALIA Fondazione ANCI Ricerche (Smart cities: il percorso verso la città intelligente?) e Stefano Brancaccio, Architetto, Resp. Origination e Nuovi Prodotti CDP Investimenti Sgr (Social housing: progettazione e gestione sociale di interventi in ambiti urbani da riqualificare).
Dopo il dibattito, la seconda sessione, Gli spazi urbani e le architetture nella città diffusa, introdotta da Stefano Michelato di Atepro, vede gli interventi di Luca Sampò, Direttore Responsabile di Boundaries, International Architectural Magazine (La città “altra” nel XXI secolo: verso una nuova forma di struttura urbana: strutture urbane informali nel mondo, con esempi e casi di ristrutturazione ed interventi ex novo); Alessandro Camiz, Ph.D. LPA-DIAP “Sapienza” Università di Roma (Coltivare l’orto per cambiare la città: agricoltura periurbana nel paesaggio metropolitano); Riccardo Petrachi e Luca Montuori du 2T_R Studio di architettura (La progettazione, il processo di realizzazione e l’uso degli spazi urbani. L’architettura come elemento di rigenerazione urbana); Gianluca Andreoletti di AVAA Andreoletti & Valentino Architetti Associati (Architettura come espressione di una necessità culturale) e Luciano Cupelloni, Professore Ordinario di Tecnologia dell’Architettura “Sapienza” Università di Roma (Riqualificazione architettonica / Rigenerazione urbana / Sostenibilità ambientale. Dal patrimonio storico allo spazio urbano).


SCHEDA EVENTO
Architettura e urbanistica della recessione
Idee per il futuro delle Città


Luogo
Centro Culturale Elsa Morante
Piazza Elsa Morante
Roma


Data
venerdì 28 settembre 2012


Orario
ore 14.00-19.30
La partecipazione al convegno è gratuita


Per ulteriori informazioni
http://atepro.wordpress.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico