Architettura dei giardini e spazio pubblico, al via il corso tra storia, idea e progetto

Si terrà il prossimo venerdì 13 aprile 2012 la presentazione del corso Giardino, parco, paesaggio. Storia, idea, progetto: 10 letture e 9 avventure, presso la sede dell’Istituto Quasar in Roma.

Nella società contemporanea, lo spazio esterno è soggetto ad un consumo incontrollato e onnivoro che ha trasformato lo spazio tra le cose, fra le architetture e gli spazi d’uso quotidiano, in puro e semplice spazio residuale, informe, disarticolato, adatto solo ad essere riempito con nuova urbanizzazione. Il valore di questo spazio in between è invece legato al suo diventare parte di un più generale “progetto di suolo”, per riprendere un concetto espresso da Bernardo Secchi, un progetto cioè che coinvolga il legame tra le architetture, gli spazi di percorrenza, gli spazi pubblici di riposo – parchi e giardini – la progettazione e la costruzione di recinti, muri, passaggi e collegamenti.

Il giardino è una parte fondamentale di questo spazio: immagine del paradiso, spazio ordinato, forma riconoscibile e delimitata rispetto al “fuori”, giardino centro del mondo, del microcosmo, da cui si parte per esplorare e a cui si ritorna. Giardino come luogo del bello, ma anche come luogo in cui si scontrano e si confrontano simboli e metafore del cammino dell’uomo in questa vita: giardino labirinto, metafora del cammino contraddittorio della vita stessa, delle sue minacce e delle sue deviazioni, giardino come natura artificiale ricreata, come immagine concentrata dell’universo, come luogo d’incontro tra mondo sotterraneo e mondo illuminato.

Il corso, con la consulenza scientifica del prof. arch. Benedetto Todaro, è tenuto dal dott. Alessandro Mazza, storico dell’architettura e del paesaggio, autore di molte pubblicazioni, studioso e conferenziere, conoscitore di parchi e giardini storici, attivo collaboratore con il Centro di Studi sulla Cultura e l’Immagine di Roma. È rivolto sia agli addetti ai lavori (architetti, paesaggisti, agronomi, progettisti) che a cultori o appassionati che desiderano approfondire la conoscenza e la comprensione dello sviluppo storico del territorio e delle idee che nel tempo l’hanno configurato.

Il programma è articolato in un ciclo di dieci letture (conferenze) di 2 ore e 30 minuti ognuna seguite da una discussione di circa un’ora, in cui il conferenziere si confronta sugli argomenti trattati con il pubblico e con alcuni guest experts selezionati in ragione del contributo che la loro specifica esperienza può fornire all’argomento in discussione.
Gli incontri avranno luogo presso la sede dell’Istituto Quasar il martedì, dalle 18.00 alle 21.30, a partire dall’8 maggio 2012.
Al ciclo di dieci conversazioni si aggiunge un programma di quattro visite guidate a nove luoghi di interesse scelti nel raggio di percorrenza massimo di 2 ore e 30 minuti da Roma, il sabato dalle 9.30 alle 17.30.
Sono riservati dieci posti a condizioni di favore per iscritti dell’Istituto Quasar e per iscritti a corsi di Dottorato.

SCHEDA EVENTO

Presentazione del corso
Giardino, parco, paesaggio. Storia, idea, progetto: 10 letture e 9 avventure

Luogo
Istituto Quasar
Via Nizza 152
Roma

Data
venerdì 13 aprile 2012

Orario
ore 18.00
Ingresso libero
Prenotazione obbligatoria

Per ulteriori informazioni
Tel. 06.8557078
www.istitutoquasar.com

Nell’immagine, i Giardini di Castel Trauttmansdorff, Merano

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico