Architettura, contract, design, edilizia. Inaugura Social Home Design, anteprima Made Expo 2011

Da domani un grande evento scenografico dedicato al mondo delle costruzioni invaderà l’imponente Sala ex-biglietterie della Stazione Centrale di Milano, che si trasformerà per una settimana, fino al 20 giugno, in un grande cantiere virtuale. Attraverso l’uso di tecnologie digitali innovative, i volumi architettonici della imponente architettura della Stazione di Piazza Duca D’Aosta subiranno una continua trasformazione che permetterà di rompere la staticità dell’ambiente creando un flusso visivo che trascina il pubblico involontariamente nel superamento dei tradizionali modelli di interpretazione.
L’evento sarà preceduto da una conferenza stampa, che si terrà alle ore 10.15 nel palazzo della Regione (ingresso da via Fabio Filzi 22) in cui saranno presentate le anticipazioni di Made expo. Alla presenza del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, interverranno Andrea Negri, presidente MADE eventi srl, Giulio Cesare Alberghini, Amministratore Delegato Made eventi srl, Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo, Corrado Bertelli, presidente di Uncsaal, Paolo Buzzetti, presidente di Federcostruzioni.
A seguire, alle ore 11.15, presso la Sala ex-biglietterie della Stazione Centrale di Milano, un’enorme proiezione scenografica, realizzata grazie all’uso di una tecnologia innovativa mai utilizzata prima in Italia, comunicherà al grande pubblico gli elementi essenziali del costruire. 

 

“Social Home Design”, mostra espositiva di architettura, contract, design, edilizia, anteprima Made Expo 2011

Non è casuale il nome scelto da Carlo Matthey, titolare di My Exhibition, per il nuovo progetto pensato in collaborazione con Federlegnoarredo e MADEexpo.
Il Social Housing è un tema di grande attualità e in forte sviluppo; molte regioni, comuni, banche, enti pubblici e privati stanno investendo per la realizzazione di milioni di nuovi alloggi in Italia nel prossimo presente e futuro. In questo nuovo segmento di mercato si stima  che verranno investiti  10mld di Euro nei prossimi cinque anni da parte di soggetti Housing pubblici e privati (Fonte: Federlegnoarredo).

 

My Exhibition, che opera da oltre undici anni nell’organizzazione di fiere e mostre e da quattro cura il progetto HS DESIGN, dopo un’attenta indagine di mercato, ha individuato nel tema sociale una nuova opportunità imprenditoriale per tutte e imprese e progettisti che progettano e realizzano case e strutture edili.
La mostra Social Home Design, si sviluppa su un’area di 1200 mq e accoglierà diverse installazioni espositive:
– quattro esempi di “Social Housing” da 200 mq lordi circa l’uno realizzati in case prefabbricate, contornate da area verde con orto urbano;
– un centro Wellness condominiale;
– un design Lounge;
– una sala conferenze.

 

Le case saranno progettate da alcune delle firme più prestigiose dell’architettura e del design che vanno nella direzione giusta; trasferire ai visitatori il concetto che design, stili, materiali e prodotti Italiani possono essere di riferimento per progetti belli a basso costo.
Un format collettivo che consente alle aziende presenti di ambientare prodotti e materiali in un preciso contesto, aumentandone di fatto l’attrattiva grazie alle innumerevoli possibilità di impiego.

 

A fare da cornice didattica alla mostra ci sarà un convegno sul tema dell’edilizia residenziale sociale organizzato in collaborazione con testate specializzate tra cui A+D+M, che vedrà la partecipazione di alcuni tra i maggiori attori del settore oltre ad istituzioni e Archistar.
Lo scopo di tale convegno è quello di fornire le novità e lo stato dell’arte del settore per architetti, progettisti, imprese e istituzioni in materia legislativa e progettuale.
È prevista nella zona lounge una mostra di progetti che promuove comportamenti, interventi e prodotti per una casa in cui vivere meglio risparmiando e rispettando l’ambiente e i diritti dei lavoratori: sempre dedicati ovviamente al tema dell’ Housing Sociale quindi  alla progettazione e alla gestione del territorio nel rispetto dell’interesse collettivo.

 

Il concept è infatti altamente innovativo e si propone come laboratorio di idee, analisi e soluzioni, questo è lo scenario in cui My Exhibition proporrà nella prossima edizione di Made Expo, per la prima volta in Italia , una mostra espositiva dedicata interamente al mondo dell’edilizia sociale.
Un evento internazionale e di grande spessore quindi, in grado di offrire uno strumento efficace sul piano formativo e commerciale che su quello della comunicazione.
Ulteriore testimonianza del grande fermento che c’è attorno al social Housing è che sia il Madeexpo che la fiera EIRE Real estate, fiere di riferimento del settore, dedicheranno un focus particolare a questo tema.

 

Made expo è la fiera dell’edilizia e architettura più visitata in Italia: i numeri di Madeexpo 2010: 90.000 mq espositivi con 241.152 presenze registrate, di cui 23.810 estere (progettisti, distributori, rappresentanti, agenti, gestori impianti, amministratori immobiliari e pubblici), oltre 1.700 espositori di cui 254 esteri, 187 convegni ed una campagna pubblicitaria di 401 uscite (tv, radio, quotidiani, stampa specializzata, direct mailing, web).

 

My Exhibition, società gestita da Carlo Matthey, è l’organizzatore di delle ultime sei mostre espositive del benessere, l’ultima delle quali è quella Home Spa Design Abitare In Italia i occasione del Fuorisalone 2011. I numeri registrati dalla manifestazione fieristica: 2.500 mq, 90 sponsor, 18.830 visitatori professionali, 20 media partner,  e 13 installazioni.

 

 

SCHEDA EVENTO

 

Anteprima Made Expo 2011
14 giugno 2011
Milano
Piazza Duca d’Aosta

 

ore 10.15 | conferenza stampa
Grattacielo Pirelli – sala primo piano

 

ore 11.15 | grande evento “Segnali di Futuro”
Stazione Centrale – sala ex biglietterie

 

 

Per info e aggiornamenti
www.hsdesign.it

 

My Exhibition
via Fontana, 25 | 20154 Milano
via Vetriera, 12 | 80132 Napoli
T +39 081 497.63.52
F +39 081 497.63.09
info@myexhibition.it
www.myexhibition.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico