Architettura contemporanea, selezionati i progetti della rassegna ‘Stato di necessità’

Sono state selezionate lo scorso 15 marzo 2012 le sedici opere partecipanti alla quarta edizione del ciclo di incontri e rassegna nazionale di Architettura Stato di necessità, l’urgenza di progettare il domani promossa dall’associazione Architettando. L’iniziativa vuole inquadrare i temi dei cambiamenti in atto nella società e la loro inevitabile ricaduta nell’ambito architettonico, sociologico e antropologico attraverso un evento complesso e ambizioso che si propone di capire se l’architettura riuscirà a convertire le necessità della nostra epoca in possibilità per il futuro.

 

Il comitato di selezione costituito da Architettando – Associazione Culturale, Flavio Albanese – ASA Studioalbanese, Ethel Baraona Pohl, architetto giornalista e blogger – Co-fondatrice di dpr-Barcelona, Giovanna Borasi, architetto e curatrice – Canadian Centre for Architecture (Montreal), e Gaetano Rametta, docente di filosofia – Università di Padova, ha selezionato, tra i 170 progetti pervenuti, le sedici opere che verranno esposte nella mostra che si terrà dal 19 maggio al 1 luglio presso palazzo Pretorio, Cittadella (Padova) e pubblicate in un catalogo che conterrà anche i contributi estratti dalle conferenze e/o saggi pertinenti il tema.

 

Il comitato di selezione ha valutato la qualità architettonica e compositiva, le caratteristiche di innovazione tipologico-formale per far fronte alle esigenze della contemporaneità richieste dal progetto, le caratteristiche di adattabilità e trasformabilità in relazione ai possibili parametri di cambiamento nel corso della vita utile prevista del progetto.
La selezione ha raggiunto un ottimo risultato per la varietà delle tematiche affrontate e per la geografia degli interventi, con aderenza verso il tema della manifestazione. I progetti scelti, nella loro diversità, saranno in grado di avviare un interessante dibattito sul modo di intendere lo Stato di Necessità oggi.

 

Durante lo svolgimento della manifestazione verranno organizzati eventi collaterali con contributi multidisciplinari, che possano coinvolgere e aiutare a definire il tema della manifestazione. La manifestazione verrà sviluppata in diversi punti:
1. un ciclo di incontri con il coinvolgimento di esperti in diversi ambiti disciplinari, non solo tecnico-progettuali;
2. la mostra dei progetti selezionati strutturata in tre sezioni:
– opere di architettura di qualsiasi dimensione, destinazione d’uso, tipologia e scala realizzate nel territorio nazionale, selezionate tramite bando;
– progetti, studi, ricerche, scenari, visioni non realizzati ma selezionati per concorsi di idee, pubblicazioni o esposizioni;
– opere straniere su invito.
3. il catalogo contenente, oltre alle architetture esposte in mostra, anche contributi estratti dagli incontri e/o saggi pertinenti al tema.
4. un sito internet che accompagnerà tutto lo svolgimento della manifestazione e raccoglierà contributi multidisciplinari che concorreranno ad approfondire il tema, utilizzando tutti i mezzi espressivi a cui la rete permette di accedere.

 

I progettisti e i progetti selezionati sono:
Andres Holguin – David R. Morales – Alvaro Solis
Riuso della Tesa 105 all’Arsenale di Venezia, Venezia

 

Arch. Agostino Di Tommaso, Tasca Studio Architetti Associati, La Petita Dimensio’, Prof. Alberto Danielli
Bologna Edibile. Pratiche marcovaldesche per la città contemporanea, Bologna

 

Carlo Deregibus
Escargot – Padiglione espositivo temporaneo, Baldissero Torinese, Torino

 

CZ Studio Associati di Paolo Ceccon e Laura Zampieri Architetti
Parco di Catene, Marghera, Venezia

 

ES arch – Enrico Scaramellini Architetto
Microrifugio Alpino – Wardrobe in the Landscape, Madesimo, Sondrio

 

mag.MA architetture, Marco Roggeri – Alessia Rosso – Gianpiero Peirano
La Craquelure – Riqualificazione di Piazza Matteotti, Badalucco, Imperia

 

MGARK, Michele Gambato Architetto
Malatesta – Albergo di campagna, Loc. Montaiate, Pergola, Pesaro Urbino

 

PBEB Architetti, Paolo Belloni – Elena Brazis, Bergamo
Ampliamento del Centro Sportivo del Comune di Cortenuova, Bergamo

 

Pietro Carlo Pellegrini
Casa di accoglienza dei pellegrini all’interno del Monastero di clausura di Santa Gemma, Lucca

 

Studioarchitettura Associati – Orazio Basso e Davide Scagliarini
Nuova Sede della Ripartizione Personale della Provincia Autonoma di Bolzano, Bolzano

 

Studio CAFèARCHITETTURA, arch. Devis Busato – arch. Rodrigo Masiero – arch. Matteo Pelizzari
Wine Center Val d’Oca, San Giovanni di Valdobbiadene, Treviso

 

Studio di Architettura Marco Ardielli
Lungolago di Bardolino, riqualificazione del waterfront urbano, Bardolino, Verona

 

Tasca Studio Architetti Associati e Cosmi & Bonasoni Architetti S.r.l.
Palestra “Dorando Petri”, S. Giovanni in Persiceto, Bologna

 

Tomas Ghisellini Architetto
La Corte degli Alberi – Nuova Scuola primaria, Cenate Sotto, Bergamo

 

Traverso-Vighy, Giovanni Traverso e Paola Vighy
Casa Ceschi, Vicenza

 

T-Studio, Guendalina Salimei
Museo d’Arte Contemporanea nell’ex chiesa dell’Annunziata, Foligno, Perugia

 

All’interno della mostra sarà introdotta una sezione internazionale di opere fuori concorso di architetti di prestigio che contribuirà ad approfondire la riflessione sulle necessità che l’architettura deve definire e a cui deve dare risposta, sulle tematiche del mondo di oggi che appartengono alla dimensione della necessità e quali invece si prefigurano come possibilità.
Inoltre Stay tuned!, una sorta di blog che vuole condividere ricerche e riflessioni con il maggior numero possibile di persone, accompagnerà tutto lo svolgimento della manifestazione e raccoglierà contributi multidisciplinari che concorreranno ad approfondire il tema, utilizzando tutti i mezzi espressivi a cui la rete ci permette di accedere sul sito internet www.architettando.org.

 

SCHEDA EVENTO
Quarta rassegna nazionale
Stato di necessità, l’urgenza di progettare il domani

 

Luogo
Palazzo Pretorio
Cittadella, Padova

 

Periodo
dal 19 maggio al 1 luglio 2012

 

Con il patrocinio di
Commissione Europea-Rappresentanza a Milano | Regione del Veneto | Provincia di Padova | Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Padova | Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori – C.N.A.P.P.C. | Istituto Nazionale di Architettura | Ordine degli Ingegneri della provincia di Padova | AbacoArchitettura | F.O.A.V. | Sezione Italiana dell’UIA | Fondazione Culturale palazzo Pretorio-onlus

 

Con il patrocinio e la collaborazione
Comune di Cittadella – Assessorato alla cultura | Fondazione Culturale palazzo Pretorio-onlus

 

Con l’adesione di
Il Giornale dell’Architettura

 

Per ulteriori informazioni
Architettando
Associazione culturale
via Isidoro Wiel 22/2
35013 Cittadella, Padova
Tel. 049 9402908
E-mail: info@architettando.org
www.architettando.org

 

Nell’immagine di apertura, Nuova Sede della Ripartizione Personale della Provincia Autonoma di Bolzano, Studioarchitettura Associati – Orazio Basso e Davide Scagliarini

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico