Architettura contemporanea high-tech, il nuovo McLaren Technology Centre di Foster & Partners

All’inizio di novembre il Gruppo McLaren ha ufficialmente inaugurato a Woking, Regno Unito, il nuovo centro di produzione ad alta tecnologia progettato dallo studio architettura Foster & Partners. Trimo ha collaborato alla realizzazione di quest’opera, come partner ufficiale del Centro Tecnologia McLaren, fornendo il sistema modulare di facciata Qbiss One. Il centro produrrà tutti i modelli futuri di McLaren Automotive, tra cui le famose auto sportive MP4-12C.

 

Lo stabilimento, che è stato ufficialmente inaugurato giovedì 17 novembre dal Primo Ministro Inglese, David Cameron, si appresta a diventare il nuovo centro produttivo, tecnologicamente all’avanguardia della società McLaren Automotive. Il nuovo centro è stato realizzato in linea con la visione e la filosofia del già esistente Centro Tecnologia McLaren e progettato dalla casa automobilistica in collaborazione con lo studio architettura Foster & Partners.
Di pianta approssimativamente semicircolare, l’edificio è completato da un lago che costituisce parte integrante del sistema di raffrescamento.
La facciata principale, posta sul lato del lago, è una parete continua curva in vetro che si apre verso il paesaggio ed è ombreggiata dalla copertura aggettante.

 

Trimo ha fornito, per la realizzazione del progetto, una speciale forma riadattata del suo rivestimento Qbiss ad alta tecnologia, realizzando così una soluzione funzionale per le facciate interne ed esterne del nuovo Centro di Produzione.
Il sistema di facciata Qbiss è la soluzione per pareti complete e finite, offrendo la più alta estetica coniugata alla massima performance e funzionalità: la pelle esterna, resistente all’acqua e autoportante, proteggerà l’edificio dall’azione dell’aspro clima inglese, mentre i pannelli interni garantiranno protezione al fuoco e un aspetto elegantemente high-tech, che ben si sposa con la filosofia McLaren.

 

Ron Dennis, Amministratore Delegato di McLaren Group e di McLaren Automotive, ha affermato: “Durante l’intera fase del processo creativo e costruttivo del Centro di Produzione McLaren, eravamo consci della necessità di creare uno spazio che implementasse la preesistente struttura del Centro Tecnologia McLaren. Individuare una soluzione che potesse coesistere con l’edificio già esistente era una sfida, ma sono lieto di affermare che Foster & Partners sono riusciti ad assicurare una continuità tra i due edifici, il che permette al CPM di esistere anche come spazio indipendente. È grazie all’impegno, alla passione e alla flessibilità dei nostri partners che siamo riusciti a tradurre questa visione comune in un’opera architettonica funzionale, unita e sbalorditiva. Gli sforzi di Trimo sono stati essenziali nel portare questo lungo processo creativo e costrittivo ad una conclusione ampiamente soddisfacente”.

 

Per ulteriori informazioni
www.fosterandpartners.com
www.mclaren.com
www.trimo.eu

 

 
Nell’immagine di apertura, vista complessiva del nuovo McLaren Technology Centre di Foster & Partners

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico