Architettura contemporanea, Herzog e de Meuron e Ai Weiwei firmano la Serpentine Gallery 2012

La Serpentine Gallery di Londra festeggia la dodicesima edizione del padiglione estivo all’interno dei Kensington Gardens con il singolare progetto di Herzog & de Meuron e Ai Weiwei, di nuovo insieme dopo il successo del National Stadium di Beiijng.

Il nuovo padiglione sarà letteralmente nel parco, scavato nel terreno per una profondità di cinque metri e protetto da una piattaforma circolare posta ad un metro e mezzo di altezza dal suolo. Spazio galleggiante appoggiato a dodici colonne, tante quante le edizioni della manifestazione sino ad oggi, il tetto sarà ricoperto da uno specchio d’acqua che riflette il cielo mutevole di Londra e verrà occasionalmente svuotato per ospitare eventi o semplicemente per potersi sdraiare o ballare.

Herzog & de Meuron e Ai Weiwei ci portano a riflettere sul senso del progetto per la struttura temporanea della Serpentine Gallery, che da dodici anni vede impegnati i migliori architetti del mondo, e come in un sito archeologico, accompagnano il visitatore nel sottosuolo alla scoperta della storia nascosta dei precedenti padiglioni.
Come sottolineano i tre protagonisti, “dal 2000 per il progetto della Serpentine Gallery così tanti artisti si sono cimentati in forme e materiali diversi che abbiamo provato d’istinto ad eludere il problema quasi inevitabile di creare un oggetto concreto e reale. Per fare questo la nostra proposta alternativa è stata di scavare sotto l’area del parco fino a raggiungere l’acqua”.
Quasi a dire che per vedere veramente dobbiamo andare oltre la superficie, scendere alla ricerca di ciò che altrimenti sarebbe invisibile. A sottolineare il legame con la terra, l’interno della struttura sarà rivestito in sughero, materiale versatile ed ecologico, dalle straordinarie qualità tattili e olfattive.

Il padiglione estivo sarà visitabile dal 1 giugno al 14 ottobre 2012 e ospiterà Park Nights,  conferenze ed eventi pubblici che termineranno nella Serpentine Gallery Memory Marathon a ottobre.

a cura di Simona Ferrioli

 

Jaques Herzog e Pierre de Meuron, nati nel 1950 a Basilea, studiano architettura a Zurigo dove si laureano nel 1975. Fondano nel 1978 lo studio omonimo, elaborando un’ampia gamma di progetti che spaziano dal residenziale a progetti urbani su larga scala in ambito internazionale. Tra le molte realizzazioni di successo, l’edificio Ricola in Svizzera (1987), la conversione della Bankside Power Station di Londra nella nota Tate Modern Gallery (1995-2000), il centro d’arte moderna Caixaforum di Madrid, lo stadio nazionale di Pechino in collaborazione con Ai Weiwei. Molti i riconoscimenti per le opere dei due architetti svizzeri: nel 2001 vincono il ‘Pritzker Architecture Prize’ (USA), nel 2007 vengono insigniti del ‘RIBA Royal Gold Medal’ (UK) e del  ‘Praemium Imperiale’ (Giappone). Dal 1994 Herzog & de Meuron sono visiting professors presso Harvard Graduate School of Design e presso l’ Istituto ETH di Zurigo.

Ai Weiwei, nato nel 1957 a Pechino, lavora come artista, fotografo, architetto ed è internazionalmente conosciuto come attivista nel campo dei diritti umani. Dopo la formazione iniziale  a Pechino studia alla Parsons School of Design di New York ed espone in tutto il mondo. Partecipa alla Biennale di Venezia (1999, 2008, 2010) e alla Triennale di Guangzhou in Cina. La sua opera ‘Sunflower seeds’ è stata scelta come installazione principale nella sala della turbina della Tate Modern nel ottobre 2010.

 

SCHEDA EVENTO
Serpentine Gallery |Summer Pavillion

Luogo
Kensington Gardens
Londra

Periodo
dal 1 giugno al 14 ottobre 2012

Progettisti
Herzog & de Meuron e Ai Weiwei

 

Per ulteriori informazioni
www.serpentinegallery.org

 

Nell’immagine di apertura, vista del padiglione estivo Serpentine Gallery 2012, © 2012 Herzog & de Meuron e Ai Weiwei

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico