Architettura contemporanea: gmp firma lo Stadio Olimpico di Kiev

Gli architetti von Gerkan, Marg and Partners dello studio tedesco gmp si confermano tra i maggiori esperti nella progettazione di strutture sportive e firmano la realizzazione dello stadio che ospiterà la finale dei Campionati Europei di Calcio.

 

Il nuovo stadio olimpico di Kiev è la ristrutturazione radicale del vecchio Stadio Rosso di Lev Trotsky, che risaliva al 1923. Al vecchio edificio in cemento armato precompresso è stata sovrapposta una nuova ossatura metallica che sostiene una facciata vetrata e una tensostruttura di copertura.
I vecchi spalti addossati alla collina situata sul lato ovest e risalente al 1948 sono stati ridisegnati e ricostruiti secondo le disposizioni delle più recenti normative in materia di sicurezza; è stato per intero demolito il primo anello, creata una nuova tribuna, e nell’ala ovest dello stadio sotto le tribune principali sono stati realizzati ampi locali per i giocatori, per gli ospiti VIP e per gli addetti stampa. Alla fine dei campionati europei di calcio il layout del nuovo centro sportivo verrà completato con una pista d’ atletica.
La facciata vetrata e la copertura sono completamente distaccati dal vecchio nucleo dello stadio e la percezione del contrasto tra il nuovo guscio e le preesistenze è enfatizzata dall’illuminazione  notturna che trasforma lo Stadio Olimpico in un punto di riferimento visibile da tutta la città di Kiev.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Stadio Olimpico di Kiev


Luogo
Kiev, Ucraina


Comittente
National Sport Complex “Olimpiyskiy”, Ukraine


Progettisti
Studio von Gerkan, Marg and Partners (gmp)
Design: Volkwin Marg,Christian Hoffmann and Marek Nowak
Project leaders: Martin Bleckmann, Roman Hepp


In collaborazione con
Private Creative Architectural Bureau Y. Serjogin LLC, Kiev


Strutture (copertura e facciata)
Schlaich Bergermann und Partner, Stuttgart – Knut Göppert, Markus Balz, Thomas Moschner


Dati tecnici
Copertura: area 43,000 mq
Posti a sedere: 68,000


Cronologia
Progetto: 2007
Inaugurazione: gennaio 2012


Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, vista dello Stadio Olimpico di Kiev illuminato. Foto © Marcus Bredt

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico