Architettura contemporanea, conclusa la mostra dei progetti del Premio Marcello D’Olivo

Si è conclusa lo scorso 8 gennaio a Pordenone l’ottava edizione della Rassegna Biennale di Architettura del Friuli Venezia Giulia “Premio Marcello D’Olivo” intitolata dall’Associazione Arte&Architettura al grande architetto friulano scomparso nel ‘91, e diventata momento di confronto tra professionisti, importante evento divulgativo per un pubblico più vasto e occasione di relazione e riflessione condivisa tra progettisti, forze produttive e amministrazioni.

 

La tappa conclusiva della rassegna, dopo quelle di Trieste, Gorizia e Udine, ha visto anche l’esposizione dei 129 progetti partecipanti all’edizione 2010 del Premio, suddivisi per tipologie di intervento: Case unifamiliari, Edifici residenziali plurifamiliari, Edifici pubblici e di uso collettivo, Edifici per la produzione e servizi, Spazi aperti, Architettura d’interni, in una mostra in grado di fotografare lo stato dell’arte dell’architettura di qualità in regione.
Tra i progetti esposti anche il vincitore, le due menzioni speciali, le dodici menzioni e il premio speciale per la committenza, assegnati dalla giuria del Premio Marcello D’Olivo 2010, composta da Piotr Barbarewicz (Università degli Studi di Udine), Luciano Campolin (Pordenone), Giovanni Corbellini (Facoltà di Architettura di Trieste), Raimund Fein (FH Architecture Cottbus), Mauro Galantino (Università IUAV di Venezia), Sonja Gasparin (Università Tecnica di Vienna) e Marusa Zorec (Facoltà di Architettura, Università di Lubiana).

 

Progetto vincitore
Archivio del Cinema del Friuli Venezia Giulia, Gemona, Udine
Architetti Michele De Mattio e Giuliana Raffin

 

Menzioni speciali
Parco commerciale “Terminal Nord” e piano dell’area ex Bertoli, Udine
Gregotti Associati International | Augusto Cagnardi, Vittorio Gregotti, Michele Reginaldi

 

Progetto di recupero del cimitero storico di Timau-Cleulis, Paluzza, Udine
Ceschia e Mentil Architetti Associati | Gaetano Ceschia, Federico Mentil

 

Il progetto ha meritato anche il premio speciale per la committenza assegnato al Comune di Paluzza

 

Menzioni
Qubik&Qubik, Gorizia
waltritsch a+u | Dimitri Waltritsch

 

Loftingo, Gorizia
studio mod.Land | Moira Morsut, Ramon Pascolat, Enrico Smareglia

 

Piazza “Largo Garibaldi” a Pieris, Gorizia
Giovanni Vragnaz

 

Casa Schnider, Cassacco, Udine
Oximoro | Nicola Nanut, Silvia Pedron

 

Casa DD, Fiumeveneto, Pordenone
furlan&pierini architetti | Ado Furlan, Vittorio Pierini

 

Sottolfaro, Trieste
peterlorenzateliers | Peter Lorenz

 

Stazione di Monte Piancavallo, Aviano, Pordenone
Giuseppe Camporini, Francesco Schiavi

 

Casa della Musica e Auditorium, Cervignano Del Friuli, Udine
GEZA | Stefano Gri, Piero Zucchi

 

Hotel Clocchiatti – Next, Udine
Alessio Princic

 

Piazza del Popolo di Sacile, Pordenone
Enrico Maria Raschi con Sara Lonardi

 

Piazza e stretta della chiesa di Bottenicco, Moimacco, Udine
Giampaolo Zeroni con Daniela Anzil

 

Trattoria “Antica Maddalena”, Udine
Enrico Sello

 

Promotrice della Rassegna biennale di Architettura e del collegato “Premio Marcello D’Olivo”, è   l’Associazione “Arte & Architettura” nata nel 1989, come emanazione dell’Ordine degli Architetti di Udine. Costituita inizialmente da soli architetti della provincia, nel 1995 l’associazione acquisisce una dimensione regionale e si propone di agire nel campo della cultura contemporanea a difesa dell’architettura, intesa nella sua più ampia accezione di ambiente modificato dall’uomo in maniera significativa in quanto aderente alle sue speranze come alla sua memoria. “Arte & Architettura” ottiene importanti riconoscimenti nazionali e internazionali e viene ospitata dalla galleria “Dessa” di Lubiana, dalla “Casa dell’Architettura” di Klagenfurt e, successivamente, a Mattersburg, Trento, Graz, Zagabria e Ferrara. Alla Triennale di Milano del 1997, viene presentata con il titolo “Architetture di Confine”, espressione dell’importante lavoro di confronto internazionale promosso e svolto dall’associazione.
L’associazione continua a operare con ambizione ed entusiasmo facendo diventare la Rassegna biennale un fondamentale momento di confronto tra professionisti e un importante strumento divulgativo per un pubblico più vasto, presentando architetture di qualità che possano illustrare la reale possibilità di forme dell’abitare diverse e più significative, nonché proponendo il confronto tra progettisti, forze produttive e amministrazioni.

 

Per ulteriori informazioni
Associazione Arte&Architettura
via Paolo Canciani, 19
33100 Udine
Tel. 0481 32060
E-mail: segreteria@arte-architettura.it
www.arte-architettura.it

 

 

Nell’immagine, Archivio del Cinema del Friuli Venezia Giulia a Gemona, Udine, architetti Michele De Mattio e Giuliana Raffin, vincitore del Premio Marcello D’Olivo 2010. Foto © Alessandra Chemollo

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico