Architettura cilena, Cristián Undurraga a Thinking Varese

Continua il ciclo di conferenze Thinking Varese 2015 che, dopo l’incontro con Piero Lissoni, Max Dudler, Giorgio Grassi, Durish Nolli Architetti, Ricardo Bak Gordon, studio Nemesi, lo studio Barclay & Crousse, Emilio Tunon dello studio di architettura Mansilla + Tunon Architects, vede protagonista l’architetto cileno Cristián Undurraga.

Per il quarto anno consecutivo, l’Ordine degli Architetti di Varese mette al centro la figura dell’architetto attraverso personalità di spicco per promuovere e diffondere la cultura della qualità architettonica e della progettazione.

L’incontro si terrà nella serata di oggi, giovedì 1 ottobre, con una lecture tenuta da Cristián Undurraga, figura significativa dell’architettura cilena e latino-americana non solo come architetto ma anche in qualità di presidente della XV Biennale di Architettura, come docente in diversi periodi alla Scuola di Architettura dell’Universidad Catolica oltre che in veste di relatore in università e centri culturali nazionali ed esteri.

Le città e i progetti, gli edifici, le infrastrutture, testimoniano nel tempo le trasformazioni della vita sociale, dell’economia, delle attività produttive, si adattano e si plasmano sui diversificati bisogni dell’umanità che le vive e al contempo ne vengono plasmate. È in questo contesto in continuo divenire che la figura dell’architetto opera, in una sorta di colloquio silenzioso tra l’ambiente circostante, le attese dei committenti, i valori e i bisogni che il vivere urbano esprime, mediando le esigenze di efficienza, di sicurezza e di funzionalità con la qualità del progetto architettonico.

Scarica la locandina della conferenza

Cristián Undurraga inizia i suoi studi alla Scuola di Architettura della Universidad Catolica del Cile nel 1972 e si laurea nel 1977 con il massimo dei voti. Nello stesso anno ottiene il primo premio come giovane architetto alla Biennale di Architettura cilena. Nel 1978 fonda lo studio Undurraga Devés Arquitectos.

La carriera di Cristian Undurraga è riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Tra le sue opere fondamentali la “Casa su una collina” ha annunciato una nuova era nell’architettura cilena. Il suo dialogo particolare con la geografia e il suo equilibrio tra tradizione e modernità lo porta ad ottenere il Premio Internazionale Andrea Palladio, della cui giuria facevano parte James Stirling, Rafael Moneo, Manfredo Tafuri e Francesco Dal Co.

Cristián Undurraga ha giocato un ruolo significativo nell’architettura cilena e latino americana non solo come architetto ma anche in qualità di presidente della XV Biennale di Architettura, come docente in diversi periodi alla Scuola di Architettura dell’Universidad Catolica oltre che in veste di relatore in università e centri culturali nazionali ed esteri.

Nel 2009 è nominato Honorary Fellow dell’American Institute of Architects.

Dal 2010 è componente del Consiglio di Amministrazione del Museo Cileno di Arti Visive.

SCHEDA EVENTO
Thinking Varese 2015
Cristián Undurraga

Luogo
Villa Panza
Piazza Litta 1
Varese

Data
giovedì 1 ottobre 2015

Orario
ore 21.00

Per ulteriori informazioni
Ordine Architetti Varese
via Gradisca 4
21100 Varese
Tel. 0332 812601
E-mail: segreteria@ordinearchitettivarese.eu
www.ordinearchitettivarese.it

Nell’immagine di apertura, vista della Capilla del Retiro, Los Andes Valley, Cile, 2009. Foto © Sergio Pirrone

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico