Architettura, arte, tecnologia: il Media-Lab Prado di Langarita Navarro Arquitectos

Il dialogo tra architettura contemporanea e preesistenze è nuovamente al centro del recente progetto di Langarita Navarro Arquitectos, giovane studio di architettura spagnolo che ha catalizzato l’attenzione internazionale con la Red Bull Music Academy, progettata all’interno del Matadero di Madrid.

 

Sempre nella capitale spagnola, gli architetti hanno recentemente inaugurato il Media-Lab Prado, uno spazio collocato lungo il Paseo del Arte destinato alla produzione, ricerca e diffusione della cultura digitale secondo una concezione a cavallo tra arte, scienza e tecnologia. Il nuovo centro si trova all’interno della vecchia Segheria Belga, un edificio realizzato a partire dagli anni ’20 su progetto dell’architetto Manuel Álvarez Naya, e rappresenta uno dei primi esempi di strutture in cemento armato della città.

 

Il progetto è basato sul rapporto dialettico tra preesistenze e architettura contemporanea definita in questo caso con un nome piuttosto ironico “La Cosa”, ovvero l’insieme dei dispositivi, installazioni e strumenti di comunicazione che permettono di adeguare l’edificio alle esigenze attuali, una sorta di macchina articolata ma versatile, dall’aria pretecnologica, infiltrata nell’edificio esistente per permetterne la trasformazione.
Questa coesistenza si traduce in alcune scelte di progetto come l’uso di materiali omogenei per le nuove installazioni e la possibilità di cambiarle nel tempo grazie ad un sistema costruttivo leggero e smontabile.

 

Media-Lab vuole rovesciare il modello tradizionale di museo proponendo una struttura che dia spazio ad un processo permeabile in cui lo spettatore si trasformi in attore e partecipi attraverso un sistema di connessioni alla produzione dell’arte stessa.

 

a cura di Simona Ferrioli

 

SCHEDA PROGETTO

 

Media-Lab Prado

 

Luogo
Madrid, Spagna

 

Progettisti
Víctor Navarro, María Langarita

 

Collaboratori
Roberto González, Elena Castillo, Marta Colón de Carvajal, Juan Palencia, Guillermo Trapiello, Javier González Galán, Gonzalo Gutiérrez, Paula García-Masedo, Santiado Hernán

 

Strutture
Mecanismo SL

 

Installazioni
Úrculo Ingenieros

 

Paesaggista
Lorena García Rodríguez

 

Cronologia
realizzazione: 2013

 

Per ulteriori informazioni
www.langarita-navarro.com

 

Nell’immagine di apertura, vista dall’esterno del Media-Lab Prado di Langarita Navarro Arquitectos. Foto © Miguel de Guzmán

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico