Architettura antisismica. Test per costruire sostenibile in legno ad Haiti

Nei laboratori dell’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio nazionale delle ricerche (Ivalsa-Cnr) di San Michele all’Adige (provincia di Trento) sono in corso e proseguiranno per tutto agosto le prove di resistenza ai terremoti di un prototipo di abitazione in legno e pietra, da impiegare per la ricostruzione post-sisma di Haiti.

 

I test fanno parte del progetto REparH, realizzato da Università e Scuola superiore di architettura CRATerre-Ensag di Grenoble con la ong Misereor, per mettere a punto un sistema costruttivo misto con telaio in legno e muratura in pietra che garantisca all’isola caraibica, colpita dal sisma nel 2010, una ricostruzione economica, sicura e sostenibile, grazie all’impiego di materiali poco costosi e facilmente reperibili in loco

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico