Architetti e Vigili del Fuoco insieme, c’è intesa sulla prevenzione incendi

Il Consiglio Nazionale degli Architetti e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco hanno firmato un protocollo per promuovere la diffusione della cultura della prevenzione incendi attraverso attività di formazione e pubblicazioni tecniche, in linea con le richieste della Riforma delle Professioni. Sono in gico deifesa dell’ambiente e valorizzazione del territorio.

 

Il Protocollo riveste particolare importanza poiché sancisce il principio che la formazione professionale e tutte le attività che vedranno coinvolti il Consiglio Nazionale degli architetti e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco saranno coordinate e uniformate nella organizzazione e nei contenuti su tutto il territorio nazionale.

 

Cultura e formazione antincendio
Con la firma di un Protocollo di Intesa volto a promuovere i principi della sicurezza e della prevenzione incendi si consolida la collaborazione tra il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori ed il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Tra le attività comuni previste – tutte tese a promuovere la diffusione della cultura della prevenzione dei rischi, in particolare di quello antincendio – la costituzione di tavoli di lavoro comuni; l’organizzazione di manifestazioni in ambito nazionale e provinciale e di attività formative attraverso la realizzazione di corsi di aggiornamento; la realizzazione e la diffusione di pubblicazione tecniche e di news informative.
La firma del Protocollo di Intesa, oltre a inserirsi tra le attività che il Consiglio Nazionale degli Architetti, mette in atto per la difesa e la valorizzazione dell’ambiente e dei territori, rivolge particolare attenzione alle attività di formazione in linea con quanto previsto dalla Riforma delle professioni che prevede l’obbligo, per ogni professionista, di curare il continuo e costante aggiornamento delle proprie competenze professionali.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico