Architectural ride ripensando un’icona di Londra: Battersea power station

È il 1977 quando i Pink Floyd scelgono un’immagine di Battersea power station come copertina del loro album Animals, segnando per sempre la storia del rock e la memoria di tutti coloro che in seguito visiteranno Londra. La vecchia centrale a carbone abbandonata riposa adagiata sulla riva del Tamigi ad ovest della città, una sorta di miraggio urbano che guarda alla più fortunata sorella Tate Modern Gallery attendendo un serio intervento di recupero e valorizzazione.

 

Il contenitore digitale per l’architettura Archtriumph ha bandito un concorso di idee per trasformare la centrale in un museo di architettura, competizione vinta dallo studio Atelier Zündel Cristea (AZC) con un progetto che ne interpreta l’iconica presenza.
Secondo il team di AZC “la promozione della cultura è uno degli ideali umani più importanti. In ogni museo l’esposizione dell’arte non ha senso senza la presenza dei visitatori; sono proprio le persone, con il loro aggirarsi tra le opere, che danno significato ad un museo. Il nostro progetto pone la centrale elettrica al centro della scena, ne esalta la presenza che domina il contesto attraverso la struttura imponente e la caratteristica architettura di mattoni rossi”.

 

L’intera centrale viene avvolta/attraversata da un tortuoso traliccio metallico, uno sorta di ferrovia o di tracciato delle montagne russe di un luna park che entra ed esce dall’edifico, circondandolo.
Il tema centrale del progetto è, dunque, il percorso, il viaggio all’interno di questo “miraggio urbano”, usato come mezzo per esplorare non solo l’arte esposta ma anche l’architettura della centrale elettrica stessa e il paesaggio circostante.

 

Attraverso prospettive diverse, il visitatore si addentra nella bellezza di questo luogo partecipando e sentendone la pura bellezza.


di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Architectural ride


Luogo
Londra


Concorso
2012-2013


Ente promotore
Archtriumph


Progettisti
AZC – Atelier Zündel and Cristea Architects


Per ulteriori informazioni
www.zundelcristea.com


Nell’immagine di apertura, fotomontaggio di Architectural ride visto dal Tamigi, © AZC

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico