ARCHANGEL | Hotel, bar e ristorante a Frome, Somerset

Archangel è un nuovo affascinante hotel, bar e ristorante che in origine era un’antica locanda. Diverse parti della struttura risalgono a molto prima della riforma protestante; non sorprende quindi che, per rimodernare l’edificio e renderlo compatibile con le esigenze ricettive contemporanee, molte parti della locanda dovessero essere soggette a lavori di restauro. L’hotel Archangel è stato restaurato in due anni di lavoro. Una volta completato il recupero dell’edificio, la nuova “locanda” ha aperto al pubblico il primo luglio di quest’anno, e da allora il locale è sempre stato al completo.

L’architetto Piers Taylor dello studio Mitchell Taylor Workshops ha mantenuto le antiche murature con la loro straordinaria “patina” del tempo, il passaggio medievale retrostante le grandi doppie porte che danno sulla strada e i fabbricati interni. A questi, l’architetto ha aggiunto elementi post-moderni in vetro e acciaio, zinco e ardesia, cuoio e rame in un lussuoso stile rustico che rimanda al “Rough Luxe” Hotel a King’s Cross, Londra.
Il design di interni è stato creato da Piers Taylor, comproprietario con Louise Waterfield, e con la consulenza di Niki Turner, poliedrico designer che si occupa di scenografie per l’opera, il teatro e il balletto, così come di architettura di interni per edifici privati e ricettivi.

Molti elementi inusuali caratterizzano l’arredamento dell’Archangel, inclusi i corpi illuminanti dell’artista Bruce Munro. Un altro elemento degno di nota e fortemente caratterizzante il design di interni è l’utilizzo di pannelli di carta da parati in cui sono stampati dettagli di dipinti raffiguranti angeli del primo Rinascimento, tema che ricorre in tutto l’hotel. Quindi, per esempio, nei bagni degli uomini ci sono due putti alati derivanti dalle “Storie della Vergine” di Benvenuto di Giovanni. Nella stanza numero sei, un angelo avvolto in seta rosa vola su uno sfondo blu, e un’intera parete della stanza numero tre è occupata da un dettaglio dell’Annunciazione di Leonardo da Vinci. Nella parete sinistra del bar, nelle camere uno e due e nei servizi per signore, angeli riprodotti dagli affreschi di Beato Angelico sono inchinati sotto le loro aureole. Questi pannelli di carta da parati su misura sono stati realizzati da Promptside, una società specializzata in scenografie e drappeggi teatrali.

Nella “Naval Room” il proprietario Simon Waterfield ha preso il comando della progettazione degli interni. Il tavolo centrale è ricavato da un lungo pannello in legno appartenente al Commander in Chiefs, Flotta dell’Estremo Oriente dal 1743 al 1971.
Alle pareti sono appese fotografie di sottomarini di cui Waterfield ha esperienza sin da ragazzo, poiché il padre fu capitano di diversi sottomarini a Singapore. Queste includono il Rorqual, l’Artemis, lo USS Scorpion, il Resolution (Polaris), l’HMS Vanguard, l’HMS Astute e infine l’HMS Conqueror, famoso per l’affondamento del Belgrano. La sala è completata da una serie di ciondoli a pieghe che pendono dal soffitto, dando la sensazione di essere sospesi in acqua, come lo è un sottomarino.

Geograficamente posizionato vicino a Glastonbury, Bath, Bristol, Stourhead, e Stonehenge, Archangel offre uno stile cosmopolita di alta qualità e ospitalità in uno degli angoli più belli dell’Inghilterra. La vivace cittadina di Frome ha un ruscello che attraversa la via principale, diverse piccole imprese creative e molti monumenti. Archangel è stato accolto con entusiasmo dalla popolazione locale e riflette genuinamente l’originalità e la bellezza della città.

a cura di Federica Maietti

Per informazioni
ARCHANGEL
1 King Street
Frome, Somerset
BA11 1BH
T: 01373 455 111
E-mail: hello@archangelfrome.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico