Animalia per progettisti

Ricci, c’è questa macchina che chiamiamo casualità, un invisibile gioco di ingranaggi ad acqua o ad aria che trasmette energia lungo la via del tempo o la accumula in labbra, in silenzi, in tante cose come una zampata in agguato. Lo chiamano gioco, anche se aggiungo: di ingranaggi; ed ecco che si insedia subito il potere della parola, dato che una causa non ha in sé nulla di casuale né di aleatorio…” (da Julio Cortázar, Animalia, 1951).


(di Marcello Balzani) Il Ricci che Cortázar cita in apertura di questa mia citazione (la ripetizione è voluta) è il famoso Franco Maria Ricci, che si accingeva nei primi anni Settanta del secolo scorso a pubblicare l’edizione italiana del Bestiario di Aloys Zötl, un luogo stampato dove la “confusione tra causalità e casualità” determina quel “gioco libero delle cose” che piace agli scrittori del fantastico quotidiano.

 

Utilizzo le parole della lettera-prologo di Cortázar per immedesimare i lettori del numero digitale di Paesaggio Urbano nel gioco di ingranaggi che lo compone. Forse “Le scatola nere” di Giovanni Corbellini, che apre il numero, apparirà come una zampata in agguato, mentre i tentativi didattici sembreranno sapidi di invenzione acquatica o troppo ariosa, fino a ricercare il mistilineo confine (nel gioco) che divide (o unisce) il mondo animale con quello umano, ma resta il fatto che il progetto si nutre da sempre di tutto ciò, ed è doloroso ed ingannevole negarlo.

 

Come non c’è bisogno di “inventare animali favolosi se si è capaci di rompere il guscio dell’abitudine” così credo che ci si possa avvicinare tranquillamente agli ingranaggi di queste pagine senza rimanerne schiacciati.
Poi, quando si insedia il “potere della parola”, il gioco è fatto.


Scarica il numero 5-6 bis di Paesaggio Urbano

 

Nell’immagine, vista dei modelli elaborati dagli studenti del Laboratorio del Disegno nel Corso di Laurea in Design del prodotto industriale dell’Università di Ferrara


Marcello Balzani è Direttore di Architetti tabloid e Paesaggio Urbano

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico