Ambiente e paesaggio contemporaneo, il programma Artlands Tour

Dopo aver ospitato nelle scorse settimane una serie di laboratori di costruzione del paesaggio nelle zone umide della Piana Fiorentina attraverso interventi consapevoli delle esigenze ambientali, il programma Artlands si arricchisce per tutto il mese di ottobre della presenza di speciali interpreti. Ciascuno in possesso di un personale sguardo sulla cultura dell’ambiente e del paesaggio contemporanei: Francesco Giomi, Gabi Scardi, Stefano Catucci, Tomaso Montanari si avvicenderanno per esprimere le loro riflessioni, a confronto attraverso conferenze e visite agli interventi realizzati dal biologo Carlo Scoccianti.


“Nei miei luoghi – ha scritto il Carlo Scocciantil’uomo è fruitore ma al pari di tutti gli altri esseri viventi e ciascuno di questi agisce secondo il proprio modello interpretativo. Proprio il perdurare mutevole di tutte queste possibilità di relazione rende le mie opere luoghi perfettamente compiuti in se stessi”. Il percorso proposto con questo Artlands Tour #1 si concluderà con uno speciale laboratorio condotto dall’artista ambientale Alan Sonfist.

 

Il programma Artlands Tour #1 si svolgerà fino al 3 novembre 2012 in parte al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato in parte in alcune delle zone umide oggetto di interventi da parte di Carlo Scoccianti.
Il 12 ottobre la curatrice d’arte Gabi Scardi terrà una conferenza presso il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, alla quale parteciperà come discussant l’architetto e critico Pietro Valle; il 13 ottobre Gabi Scardi accompagnerà alla visita dell’intervento “Lanciare un primo sasso” presso la cassa di espansione “Olmetti” (Campi Bisenzio). Stefano Catucci raggiungerà il Centro Pecci di Prato il 19 ottobre per un incontro e una discussione alla quale parteciperà lo storico dell’architettura Richard Ingersoll; il 20 ottobre, alle casse di espansione di San Donnino, seguirà la visita all’intervento “Stepping Stone”. Il 26 ottobre ospite del Centro Pecci sarà lo storico dell’arte Tomaso Montanari che si confronterà con Marco Bazzini, direttore del Centro Pecci; il 27 ottobre l’appuntamento sarà a Case Passerini (Campi Bisenzio) per visitare insieme a Tomaso Montanari gli interventi “Corridoio ecologico” e “La Nuova Bandita”.

 

A concludere Artlands Tour #1 sarà l’avviamento del laboratorio per la realizzazione di un nuovo intervento ambientale, L’isola del paradiso, elaborato da Carlo Scoccianti insieme a Alan Sonfist. L’artista americano sarà protagonista di uno speciale “cantiere aperto” dall’1 al 3 novembre all’Oasi WWF Stagni di Focognano (Campi Bisenzio). Il 3 novembre prenderanno parte al laboratorio, aperto alla partecipazione di studenti, esperti di temi ambientali, volontari, cittadini, l’architetto e artista Gianni Pettena e l’architetto Roberto Zancan vicedirettore della rivista “Domus”.


Scarica il programma completo di Artlands Tour #1


Tutti gli incontri e le visite sono liberi. Per le uscite nella Piana che si svolgeranno tutti i sabato di ottobre e per il cantiere aperto dall’1 al 3 novembre è gradita la prenotazione per e-mail all’indirizzo info@artlands.net.
Promosso dal WWF, ente gestore di questo sistema di nuovi luoghi, Artlands è realizzato in collaborazione con la Provincia di Firenze, i Comuni di Campi Bisenzio e Lastra a Signa, l’Università degli Studi di Firenze, il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, i tre Consorzi di Bonifica che insistono sulle zone coinvolte, Quadrifoglio, Publiacqua e L’Isola dei Renai ed è realizzato da Image, che cura l’organizzazione e la comunicazione del progetto.


Per ulteriori informazioni
www.artlands.net

 

Image
via Venti Settembre 84
50129 Firenze
Tel: 055 4684 187
Fax: 055 4624 808
E-mail: info@image-web.org
www.image-web.org

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico