Amate l’architettura, al via il festival internazionale MI/ARCH

Al via MI/ARCH 2014 – Amate l’Architettura, il festival internazionale di architettura promosso dal Politecnico di Milano, a cura di Stefano Boeri, che dal 13 al 16 ottobre ospiterà incontri, lezioni, dibattiti, proiezioni nello spazio del Trifoglio, l’architettura progettata nel 1961 da Gio Ponti all’interno del Campus Leonardo del Politecnico di Milano.

 

MI/ARCH ospiterà lezioni di grandi protagonisti dell’architettura del pianeta come Liz Diller/Diller&Scofidio (progettisti dell’High Line di New York), Winy Maas/MVRVD (autori, tra le altre opere, del Mirador di Madrid), il paesaggista francese Gilles Clément (inventore del Giardino Planetario) che aprirà MI/ARCH la sera del 13 ottobre, Dominique Perrault (autore, tra le altre opere, della Grande Bibliothèque di Parigi), Beatriz Colomina (studiosa, docente a Princeton, premiata dalla Biennale 2014), Patricia Urquiola (designer spagnola divenuta celebre in Italia) e Arata Isozaki, uno dei decani dell’architettura giapponese, che chiuderà MI/ARCH con un evento speciale fuoriprogramma il 29 ottobre.

 

Grazie a nomi come Andrea Branzi, Baukuh, Antonio Citterio, Mario Cucinella, Michele De Lucchi, Cherubino Gambardella, Vittorio Gregotti, Piero Lissoni, Fabio Novembre, Italo Rota, Cino Zucchi, a MI/ARCH saranno rappresentate le diverse generazioni e correnti di pensiero dell’architettura e del design italiano, ma l’evento sarà anche la tribuna per una nuova generazione di architetti e studiosi internazionali (Architecten De Vylder Vinck Taillieu, Point Supreme, FAR, Failed Architecture).


Scarica il programma completo dell’evento

 

Oltre a una sezione speciale dedicata alla Critica di Architettura, con i protagonisti del pensiero critico in Italia curata da Marco De Michelis, saranno inoltre protagoniste, con un loro spazio, le riviste e le Scuole di Architettura e di Design di Milano e le principali riviste italiane, Abitare, Casabella, Domus, Interni, IQD, Lotus, Ottagono, San Rocco, produrranno eventi e incontri e racconteranno i loro programmi editoriali.

 

Una sezione dedicata alla Fotografia racconterà il rapporto tra paesaggio urbano e immagine fotografica grazie ai contributi dei fotografi che da diverse generazioni hanno scelto Milano come luogo di lavoro. Tra gli altri saranno presenti Vincenzo Castella, Giovanni Chiaramonte, Antonio Ottomanelli, Paolo Riolzi, Paolo Rosselli e gli autori e curatori del progetto Exposed, e, in un evento speciale, Mario Dondero, grande protagonista della fotografia italiana.

 

Il 14 e 15 ottobre si terrà VespArch, due tour in Vespa per scoprire le architetture di Milano con due guide d’eccezione: Cino Zucchi con l’itinerario Modern Architecture in the inner city e Stefano Boeri con Medium/Large Architecture Tour.


Scarica gli itinerari del VespArch

 

MI/ARCH non poteva che essere dedicato ad Amate l’Architettura, il libro che Gio Ponti scrisse nel 1957 come una straordinaria dedica, scritta e disegnata, al mestiere dell’architetto. E una delle iniziative principali di MI/ARCH sarà proprio la traduzione collettiva che studenti appartenenti a tutti i ceppi linguistici del mondo faranno del testo di Ponti.

 

L’Ordine degli Architetti di Milano sarà presente in una giornata di discussione dei recenti concorsi di progettazione che si sono svolti a Milano, oltre che nell’organizzazione di visite guidate alle opere di Ponti e alle architetture universitarie milanesi e con la mostra Vivere alla Ponti, a cura di Francesca Molteni, Muse Factory of projects e Franco Raggi con la consulenza di Salvatore Licitra, Gio Ponti Archives.
Sarà infine Fulvio Irace a fare una lezione di storia critica sull’attualità di Ponti nella cultura italiana e internazionale.


La partecipazione all’evento è gratuita e fornisce fino a 18 crediti formativi professionali.


Per ulteriori informazioni
E-mail: comunicazione@polimi.it
www.eventi.polimi.it
www.ordinearchitetti.mi.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico