Alvar Aalto Museum: proclamati i vincitori del concorso

Sono stati resi noti i vincitori del concorso Alvar Aalto Museum, la competizione internazionale bandita dalla Alvar Aalto Foundation per creare un collegamento tra il museo Alvar Aalto ed il Museum of Central Finland a Jyväskylä, Finlandia.

Su un totale di 689 partecipanti è stato premiato il progetto Silmu (diamante grezzo), proposta del giovane gruppo finlandese composto da Sini Rahikainen, Hannele Cederström, Inka Norris, Kirsi Paloheimo e Maria Kleimola.
Silmu ha convinto la giuria “per aver adottato un linguaggio delicato ma efficace, riuscendo a coniugare il lessico dell’architettura contemporanea con quello del maestro Alvar Aalto“.

La proposta colpisce per la semplicità della sua forma: una basso volume piano è squarciato da un’ellisse che definisce una corte interna, inquadrata da una vetrata continua che sfuma nel rapporto tra spazio interno ed esterno. Come ha sottolineato la giuria “l’ampliamento riesce a fondere i due musei esistenti, collegandoli con estrema leggerezza“.

Il secondo posto è andato ad un altro team finlandese (Tarmo Juhola, Essi Peltola, Anna Juhola. Anna Hakamäki, Minna-Maija Sillanpää) con il progetto Kannel (cetra in finlandese), un volume basso dall’ossatura in legno e vetro che accompagna dolcemente il pendio su cui si trovano i due musei.

Infine il terzo posto è stato assegnato a The Ground and the Roof (la terra e il tetto) di Studio SMAR Architecture (Spagna, Australia), un volume sottile che trasforma il collegamento tra i due musei in un piccolo auditorium.

La cerimonia di premiazione si è tenuta presso il Museum of Central Finland il 3 febbraio, anniversario della nascita di Alvar Aalto.

Per ulteriori informazioni
www.alvaraalto.fi

Nell’immagine di apertura, Silmu, progetto primo classificato. © Alvar Aalto Museum

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico