Al via il concorso Porada Furniture Design Award 2012

È aperto il bando di partecipazione al concorso internazionale di idee “Porada Furniture Design Award 2012” per l’individuazione di soluzioni progettuali innovative destinate all’ambiente domestico, in cui sia prevalente l’uso del legno. Il concorso è promosso da Porada Arredi srl e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione italiana per il Disegno Industriale.

 

Innovazione, originalità e ricerca di nuove soluzioni progettuali riferite alla lavorazione del legno, in linea con i valori distintivi di un marchio protagonista del design italiano quale Porada, sono i cardini della prima edizione del Porada Furniture Design Award 2012.

 

Promosso da Porada Arredi srl, azienda leader nel settore della produzione di complementi per l’arredo, e da POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione Italiana per il Disegno Industriale.
Il concorso internazionale si rivolge a progettisti e creativi italiani e stranieri (singoli o in gruppo) con l’obiettivo di individuare concept innovativi per una collezione originale di prodotti e complementi d’arredo dedicati all’ambiente domestico (living), in cui sia prevalente l’uso del legno e che veicoli i valori e l’identità del marchio Porada. Il legno potrà essere abbinato a metallo, vetro e altri materiali ed eventualmente integrato da dispositivi tecnologici.

 

I progetti presentati dovranno essere inediti e sviluppati espressamente per il concorso e dovranno pervenire secondo le modalità indicate nel bando di partecipazione entro e non oltre il 30 novembre 2012.
A giudicare e selezionare i progetti vincitori sarà una giuria formata da noti esperti del settore, fra cui Arturo Dell’Acqua Bellavitis (Preside della Scuola del Design – Politecnico di Milano), Luisa Bocchietto (Presidente ADI – Associazione per il Disegno Industriale), Fabio Novembre (designer), Roberto de Paolis (Docente di Design – Politecnico di Milano), Bruno Allievi (Amministratore delegato Porada Arredi srl), Michelle Ogundehin (Direttore di Elle Decor UK), Fumiya Ohno (Direttore Akira Kuryu Architect & Associates Co, Ltd.).
Nella valutazione degli elaborati pervenuti, la giuria terrà conto della loro originalità, del grado di innovazione e ricerca di nuove soluzioni progettuali riferite alla lavorazione tipica del legno massello – dalla sperimentazione sui materiali e le finiture superficiali – ma anche delle caratteristiche più strettamente funzionali, ergonomiche, di sicurezza e ambientali dei prodotti, della capacità dei progetti di definire e anticipare scenari d’uso innovativi nell’utilizzo del mobile in legno e dell’accessorio contemporaneo con particolare riguardo alle determinazioni tipologiche, tecnologiche e morfologiche che connotano la zona living nell’abitare contemporaneo, anche tenendo conto dell’integrazione tra dispositivi automatici di controllo elettronico e nuova funzionalità espresse dalle tecnologie informatiche e di comunicazione.
La Giuria, i cui lavori si concluderanno entro il 31 gennaio 2013, sceglierà tre vincitori che verranno premiati durante un evento dedicato. Il montepremi complessivo di 7.000 euro verrà ripartito fra il 1° classificato (4.000 euro), il 2° classificato (2.000 euro) e il 3° (1.000 euro). I progetti vincitori del concorso potranno inoltre essere realizzati ed eventualmente prodotti da Porada in una fase successiva.

 

Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione oppure per presentare la propria domanda di partecipazione, progettisti e creativi sia italiani sia stranieri potranno consultare il bando disponibile al sito www.porada.it.

 

Porada Furniture Design Award 2012
Concorso internazionale di idee rivolto a progettisti e creativi italiani e stranieri
Promosso da Porada Arredi e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione italiana per il Disegno Industriale.

 

Deadline consegna progetti: 30 novembre 2012
Totale premi: 7.000 euro
Bando e modalità di adesione su: www.porada.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico