Al Superstudio Più in scena Still Edges di Bysteel

Bysteel propone, in un’ambientazione museale, la poetica del suo progetto d’arredo che crea oggetti di design spinto e al tempo stesso ecosostenibili, partendo da fogli di acciaio e di alluminio.

 

“La materia è nulla senza il contorno”. Da questo assioma prende impulso l’intero progetto d’arredo e di vita di Bysteel, perché, senza le linee che delimitano, il flusso della materia percorrerebbe il mondo senza esistere davvero, priva di ogni “forma” d’essere e di utilizzo.
Bysteel rappresenta l’energia che dà un senso alla materia, attraverso la maestria con cui taglia le lamiere, le piega, le salda, le ricama, per trasformarle in oggetti che servono, ossequiosi della natura, lievi come inossidabili origami di carta.
Il progetto d’arredo di Bysteel si fonda così sulla rivincita di un materiale completamente riciclabile, resistente all’usura del tempo ma generalmente poco utilizzato per dare forma a elementi d’arredo originali e simbiotici con la natura e il mondo dell’outdoor, una vera simbiosi naturale che irrompe in ogni momento, anche quando i complementi d’arredo vengono collocati “all’interno”, come l’ambientazione Still Edges ha testimoniato.
Gli oggetti della collezione Bysteel 2010 sono infatti riuniti nell’ambiente post-industriale di Superstudio Più durante il Fuori Salone ed esposti come singoli oggetti museali, per valorizzare il lavoro concettuale e tecnico sui margini e sulle linee che vanno a tagliare la materia informe in figure leggerissime. Tuttavia, né il buio, né la scientifica catalogazione riescono a placare il richiamo che questi pezzi esercitano nei confronti della natura, che con irruenza si radica e cresce fino a spuntare all’interno dell’ambiente chiuso, forzando il pavimento e costringendolo a cedere a quell’impeto naturale di fronte al quale, ancora oggi, l’uomo si emoziona, sorprendentemente meravigliato.
La natura, rappresentata dai cactus che forano il pavimento, crea una scena di confronto fra chiaro e scuro, fra paesaggio artificiale e naturale in cui i complementi d’arredo Bysteel si presentano come compromesso d’avanguardia, in equilibrio perfetto fra i due mondi.

 

www.bysteel.it

 

Nell’immagine, Eneo

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico