Aifos. Design di lusso, innovazione tecnologica e funzionalità

Aifos è l’ultimo progetto scaturito dalla creatività dell’architetto Giorgio Vafiadis, un nome dell’eccellenza dell’architettura navale, e dalla perizia tecnica dell’ingegner Sergio Cutolo.
Aifos è il nome di uno yacht di lusso in lega leggera, della lunghezza di 50 metri, in costruzione al cantiere navale CBI Navi di Viareggio; il design esterno e degli interni è di Sergio Viafadis, mentre l’ingegner Sergio Cutolo ha curato lo sviluppo dello scafo, la struttura, i sistemi di propulsione e gli impianti di bordo. Questa espressione di eleganza, stile, eccellenza e tecnologia è ora in fase avanzata di costruzione: il suo completamento è previsto per la fine della primavera.

 

Aifos offre linee armoniche ed eleganti e un design ultramoderno, con uno scafo adatto alle alte velocità e un’ottima tenuta di mare. La combinazione di colori eleganti e di grande impatto creata dal contrasto tra lo scafo nero e la sovrastruttura grigia conferisce un effetto estetico di rara bellezza. I tre ponti, con ampi spazi interni ed esterni, creano un design che incorpora le tendenze e le tecnologie più interessanti della contemporaneità.

 

Nonostante la certificazione MCA, che rende lo yacht adatto al noleggio di lusso, Aifos è stato progettato per soddisfare al meglio tutte le esigenze dell’armatore e della sua famiglia. Il proprietario ha voluto inserire tutto ciò che serve ad una casa confortevole e di lusso sul mare, in cui gli amici e ospiti possono navigare in totale relax e massimo comfort. Possono essere ospitati a bordo fino a dodici passeggeri per un totale di sei cabine di lusso. Sul ponte inferiore si trovano tre junior suite, con grandi armadi e bagni con vasche idromassaggio e box doccia, mentre le due cabine gemelle per le giovani figlie del proprietario si trovano a prua del ponte principale. Gli arredi proposti per l’interno delle cabine prevedono bassi letti con sponde arrotondate e testiere in pannelli laccati, con finiture in madreperla e argento in foglia, contribuendo alla definizione di ambienti eleganti e raffinati con colori luminosi e linee moderne.

 

Il ponte principale, collegato alla sala da pranzo e arredato con divani e poltrone, è dedicato allo svago e al relax. Questa zona è completata con una sala attrezzata a teatro e a sala giochi per i bambini. Il proprietario dispone dell’accesso sia dalla scala principale che da una scala privata che conduce dalla sala principale al salone del ponte superiore. La suite matrimoniale ha un letto a tutta larghezza e un ampio soggiorno con una zona relax privata con divano, poltrone, tavolo e un pianoforte a coda. I due ambienti sono separati da pannelli scorrevoli tagliati al laser che possono essere aperti per creare un unico grande spazio. La suite Pharaonic si distingue per il suo lusso moderno e per la luminosità, grazie alle sue ampie finestre, e ha un grande letto matrimoniale situato al centro, un grande bagno privato in varie tonalità di color antracite, con doccia idromassaggio e box, e un terrazza su cui rilassarsi godendosi la vista sul mare. Una sensazione futuristica domina l’ambiente, con spazi prevalentemente aperti e contorni moderni ed essenziali.
All’esterno, sul ponte superiore, si trovano ampi spazi a sedere a poppa mentre la prua ospita una confortevole zona salotto. Al piano superiore, la grande terrazza è studiata con la massima attenzione anche per i minimi dettagli ed è suddivisa in due aree conviviali simmetriche. Essa è interamente progettata per l’intrattenimento e il divertimento degli ospiti, che possono prendere il sole sui grandi divani o su enormi cuscini circolari, stendersi intorno alla vasca idromassaggio, rilassarsi con un drink e, se necessario, ritirarsi sotto la tenda di grandi dimensioni a scomparsa ospitata all’interno del rollbar in basso.
Le migliori attrezzature per il fitness sono integrate nel tetto rigido; la sala da pranzo a prua ospita due grandi tavoli per una ventina di persone e una cucina completamente attrezzata, con tanto di barbecue frigo e stufa.

 

Lo yacht Aifos è un eccellente esempio di combinazione di eleganza e funzionalità, dal design moderno, frutto di una ricerca tecnica ed estetica. Per i suoi arredi, l’architetto Vafiadis ha proposto un progetto del tutto originale. Lo stile minimalista esclude completamente legno o altri materiali tradizionali, con la prevalenza di speciali superfici cromatiche, o meglio, acromatiche, pannelli tagliati al laser e arredi foderati di pelle di capra, il tutto in diverse tonalità di grigio. L’uniformità cromatica degli arredi è valorizzata da una linearità spaziale e geometrica, interrotta solo da elementi del medesimo colore ma in toni decisamente diversi.
Aifos non è il primo yacht che questi due studiosi hanno progettato insieme, ciascuno nella propria aree di competenza. Infatti, prima di Aifos, l’architetto Vafiadis e l’ingegner Cutolo hanno progettato diversi altri yacht di grandi dimensioni e di diverso tipo, dimostrando che l’esperienza, l’abilità e la creatività portano sempre a risultati eccellenti.

 

a cura di Federica Maietti

Altre immagini del progetto | © Giorgio Vafiadis & Associates

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11

 

SCHEDA TECNICA

Aifos

 

Lunghezza | 49,70 m
Lunghezza, WL | 42,90 m
Larghezza massima | 9 m
Profondità | 4.35 m
Immersione a pieno carico | 2 m

 

Materiali costruttivi
Lega di alluminio

 

Cantiere navale
CBI Navi (Fipa Group)

 

Progettazione ingegneristica
Hydro Tec by Sergio Cutolo | Scafo, struttura, sistemi di propulsione, impianti di bordo

 

Design
Giorgio Vafiadis & Associates

 

Nell’immagine di apertura, vista interna di uno degli ambienti di lusso dello yacht Aifos

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico