A Milano il Centro Congressi più grande d’Europa

Pronto da gennaio 2011 il nuovo MIC – Milano Convention Center sarà in grado di ospitare 18.000 persone.

 

 

18.000 posti a sedere, 1 auditorium da 1.500 persone, 1 plenaria da 4.500 posti totali, 73 sale modulari da 20 a 2.000 posti, 54.000 mq espositivi a supporto: questi alcuni dei principali numeri del nuovo Milano Convention Center, presentato venerdì 14 novembre a Fieramilanocity, che già nel 2011 darà all’Italia il più grande polo congressuale d’Europa. Il progetto che porta la firma dell’architetto Mario Bellini prevede la rifunzionalizzazione dei padiglioni 5 e 6 del “suo” Portello e la fusione con l’attuale MIC, ad essi adiacente, che già oggi rappresenta il più grande centro congressi del paese.

 

A illustrarlo sono stati Luigi Roth, presidente della Fondazione Fiera Milano, Leonardo Carioni, presidente Sviluppo Sistema Fiera, l’on. Maurizio Lupi, amministratore delegato di Fiera Milano Congressi, e naturalmente l’architetto Mario Bellini. Alla presentazione sono intervenuti Carlo Masseroli, assessore allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano, Letizia Moratti, Sindaco di Milano, Filippo Penati, Presidente della Provincia di Milano e Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia.

 

“Il nuovo Centro Congressi non solo rappresenta la prima nuova infrastruttura pronta ben prima del 2015 a ospitare alcuni degli eventi dell’Expo – dichiara Luigi Roth – ma va a integrare e completare l’offerta, già importante, del Gruppo Fieramilano, con un importante passo verso la piena riqualificazione del Portello nell’ambito delle funzioni compatibili con la nostra missione.
La nostra Città, capitale del commercio, dell’industria e dell’economia fieristica, perno e pilastro delle PMI italiane, diventa oggi punto di riferimento a livello europeo anche per il settore del turismo congressuale e degli incentive. Un progetto ambizioso e importante che ci permetterà di accogliere oltre 200 eventi l’anno”.

 

Secondo un recente studio elaborato da Bain&co, infatti, l’Italia – con gli oltre 100 mila eventi (congressi e convention) del 2006 – si posiziona all’ottavo posto con quota del 6% nel mercato europeo. Seguendo queste opportunità di business il nuovo MIC consente di collocare Fiera Milano Congressi al primo posto per dimensioni in Europa – sede ogni anno di oltre 3 mila congressi internazionali – acquisendo una posizione di leadership, in particolare nel segmento dei grandi eventi.

 

 “Negli ultimi anni Fiera Milano Congressi è cresciuta significativamente“ osserva Maurizio Lupi, amministratore delegato della società di Fiera Milano che gestirà il nuovo grande centro convegni. “Siamo oggi operatore leader in Italia e partecipiamo regolarmente, con buoni risultati, alle gare europee per l’assegnazione dei grandi congressi internazionali, in particolare quelli medico-scientifici. L’ampliamento del Milano Convention Centre, che  ci proietta al primo posto assoluto in Europa, ci consentirà di operare ancor più efficacemente in questo segmento di business, che rappresenta la fascia alta del mercato e che non solo è molto dinamico, ma genera ricadute economiche particolarmente rilevanti per il territorio. Saremo in grado tra l’altro di ospitare anche più eventi contemporaneamente”.

 

Il progetto di riqualificazione del Portello si inserisce armonicamente nel più ampio processo di trasformazione dell’area nord-ovest di Milano, dialogando con i quartieri adiacenti e creando – grazie all’innalzamento del piazzale e alla valorizzazione dei camminamenti laterali alla “stecca” – un nuovo raggio verde fra il parco di City Life e il Monte Stella. La nuova porta di accesso al MIC, con l’importante segno architettonico voluto da Bellini, farà del Portello la porta di una nuova e straordinaria area di Milano aperta verso l’Expo e il quartiere espositivo di Fieramilanorho. Del resto lo stesso nome Portello deriverebbe da quello di una vecchia strada che univa Milano a Rho, la “strada Comunale del Portello”.

 

Questo il contesto urbano e ambientale in cui si inserisce il nuovo MIC.

 

Milano Convention Centre

Mario Bellini Architect(s)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico