10. Edizione del Premio “La città per il Verde”: i vincitori

“La Città per il verde”, il Premio per i Comuni e le Province verdi d’Italia organizzato dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, ha nominato i vincitori della sua decima edizione, che giunge a termine con grande successo di partecipazione. 

 

Quest’anno, in totale, sono state selezionate 128 Amministrazioni in tutta Italia (115 Comuni e 13 Province), che si sono candidate con interventi finalizzati, attraverso riqualificazioni o nuove realizzazioni, a valorizzare o incrementare il verde pubblico presente sul territorio di propria competenza. I selezionati sono in prevalenza concentrati al Nord – 63% contro il 13% del Centro e il 24% di Sud e Isole – con picchi di partecipazione in Lombardia, Veneto e Sicilia.


Gli enti vincitori, uno per ogni categoria definita in base al numero di abitanti, sono:

Comune di Bibbona (Livorno) per la 1a Categoria – Comuni fino a 5.000 abitanti
Comune di Ranica (Bergamo) per la 2 a Categoria – Comuni da 5.000 a 15.000 abitanti
Comune di Paternò (Catania) per la 3a Categoria – Comuni da 15.000 a 50.000 abitanti
Comune di Catania per la 4a Categoria – Comuni oltre 50.000 abitanti
Provincia Autonoma di Trento per la 5a Categoria – Province

La Giuria ha conferito una segnalazione ai Comuni di: Albese con Cassano (CO), Martis (SS), e all’Unione dei Comuni di Basiano e Masate (MI) per la 1a categoria; Anghiari (AR), Arcugnano (VI), Arenzano (GE), Nicolosi (CT) e San Giorgio Piacentino (PC) per la 2a categoria; Brugherio (MI), Lodi, Montecchio Maggiore (VI) e San Donà di Piave (VE) per la 3a categoria; Bari, Livorno, Reggio Emilia e Torino per la 4a categoria; e infine alla Province di Modena, Pistoia e Varese per la 5a categoria.

Una menzione speciale della Giuria è stata inoltre conferita ai Comuni di Sutera (CL) e Vizzola Ticino (VA) per la 1a categoria; al Comune di Baranzate (MI) e al Comitato genitori del Circolo didattico “Matteo Maglia” del Comune di Zafferana Etnea (CT) per la 2a categoria, ai Comuni di Castel San Pietro Terme (BO) e San Miniato (PI) per la 3a categoria; e infine al Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, Ufficio Provinciale di Siracusa per la 5a categoria.

 

Il Premio è sostenuto da Peugeot, la casa automobilistica francese da anni impegnata nella produzione di veicoli con soluzioni all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente, che mette a disposizione di ognuno dei vincitori una fiammante 308 SW 1,6 HDi FAP in comodato d’uso gratuito per un anno, come riconoscimento al loro impegno sul fronte della sostenibilità. Sono inoltre sponsor le aziende leader di settore Giochisport, Poliflor, Stihl e Toro Irrigazione.
“La Città per il Verde” ha come partner istituzionali Fondazione Fiera Milano, PadovaFiere e la prestigiosa associazione Touring Club Italiano. L’iniziativa è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dall’Unione delle Province d’Italia (UPI).

“La Città per il Verde” premierà i suoi vincitori e presenterà gli esiti della sua decima edizione venerdì 11 settembre a partire dalle ore 10.00 presso il Salone Internazionale del Florovivaismo Flormart/Miflor di Padova, Padiglione n. 11, nell’ambito del Salone del Verde Tecnologico (T-Verde).
Quest’anno la premiazione ufficiale sarà preceduta da un incontro tecnico che farà il punto sullo stato attuale del verde pubblico in Italia, attraverso un vero e proprio “termometro verde”, in collaborazione con l’Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini e del mondo istituzionale di riferimento.

A tutti i partecipanti al Premio presenti alla cerimonia, Touring Club Italiano regalerà la guida alle Bandiere arancioni, il marchio di qualità turistico ambientale per l’entroterra che l’Associazione assegna ai piccoli Comuni da oltre 10 anni.

 

Per ulteriori informazioni:
Laura Porta
Il Verde Editoriale
via Ariberto 20 – 20123 Milano
T.   02 83311822   F. 02 83311848
iniziative@ilverdeeditoriale.com

Nell’immagine: Parco a Pergine – Provincia Autonoma di Trento, ente vincitore per la 5a Categoria – Province

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico